Natura 7 – Bosco di Kotlack

Se c’è un posto dove puoi respirare la magia, questo è sicuramente il Parco Naturale del Monte Corno.

All’interno del parco si nasconde la piccola cittadina di Trodena, da secoli punto di ristoro dei viaggiatori diretti nella Val di Fiemme,  custode di miti e leggende d’altri tempi come quella dell’eremita Pan Oansiedl, o quella del dispettoso “Steffa-Mandl”, un uomo che si divertiva a indispettire le lavandaie facendo sparire l’acqua dalla vasca del bucato con misteriosi incantesimi.

Chi pensa che la magia sia una cosa del passato si sbaglia di grosso: in queste zone, gli uomini e la natura vivono ancora in armonia, come dentro una favola, in case adagiate su morbidi prati al limitare di boschi incantati. Sono in molti coloro che, una volta appoggiato lo sguardo sull’infinita varietà di forme e colori dei boschi di larice, abete e faggio, non se ne sono più voluti andare: la lepre bianca, sempre piena di energie, e quel pigrone del ghiro, solo per citarne un paio. Come loro, anche il picchio e la salamandra hanno deciso di vivere qui, mentre osservano l’andirivieni degli uomini che ancora oggi estraggono, con delicatezza e gratitudine, la resina dagli alberi per aromatizzare l’acquavite e profumare le loro case.

Cosa aspetti? Immergiti anche tu nei magici sentieri del Parco e dei suoi boschi!

Informazioni

  • Trodena (BZ)

Scrivi una recensione

avatar

Possiedi o gestisci aree verdi?

Migliorale insieme a noi

Diventa HOST