Parco di Villa Rota Barbieri

Il Parco di Villa Rota Barbieri ha assunto una grande importanza grazie al “Centro Diurno Socio-Sanitario Villa Rota Barbieri” che accoglie anziani e adulti non autosufficienti, soprattutto di grado medio – grave, che necessitano di interventi sanitari, riabilitativi e di sostegno comunque non assicurabili solo a domicilio. Il parco è in stato di abbandono ma la valorizzazione porterebbe benefici per l’intera comunità, soprattutto quella che vive all’interno del centro diurno, che è vocato particolarmente per l’accoglienza di anziani affetti da sindrome di Alzheimer; molti studi hanno dimostrato gli effetti benefici della natura – e quindi di piante ed alberi – per le patologie legate all’Alzheimer.

Questo bosco fa parte dell’Associazione Forestale di Pianura.

Area certificata FSC

La certificazione di Gestione Forestale responsabile assicura che una foresta o una piantagione forestale siano gestite nel rispetto di rigorosi standard ambientali sociali ed economici.

Racconti WOW

leggi gli ultimi articoli

Racconti WOW

leggi gli ultimi articoli

Misurare l’efficacia delle foreste nella mitigazione dell’inquinamento atmosferico: tu la conosci Arianna?

Bosco Sacile: dopo decenni l’antica foresta planiziale riapre al pubblico