Dolomiti da sogno

Dolomiti da sogno è un progetto che nasce nell’immediato post-vaia, con l’obiettivo di ridare un “sogno” alle nostre montagne. Nasce dall’idea di Nicola Ercolini che arruola subito Umberto e insieme iniziano questo progetto basato inizialmente su social, blog e la voglia di far crescere una community forte attorno a queste montagne.

Ci piace pensare che la montagna insegna a superare i limiti, a valutare strade, a vincere la fatica, a raggiungere e condividere i traguardi, e proprio con questa filosofia negli anni sono entrate nel team anche Camilla, Nicole – con il suo amatissimo Scott – e Susanna. Oggi Dolomiti da sogno è un punto di riferimento per chiunque voglia scoprire le Dolomiti, raccontando escursioni, curiosità, storie di vita e le news che coinvolgono tutto il territorio Dolomitico e dintorni.

In questi anni il team di Dolomiti da sogno si è concentrato principalmente sul far conoscere a più persone possibili le attività e le persone che vivono le Dolomiti, i luoghi più nascosti e quelli più belli da raggiungere, ma ha sempre avuto il sogno nel cassetto di voler compiere azioni ancora più concrete sul territorio.

Per questo il team non si impegnerà solo per la crescita di nuovi alberi contribuendo alla rinascita dei boschi della Val di Fiemme, distrutti pesantemente dalla tempesta Vaia del 2018, ma attivando anche un filone editoriale volto alla sensibilizzazione su questi temi per poter continuare a preservare la bellezza di questo territorio e consegnare a questa generazione e a quelle future un pianeta migliore.

Aree attive

Sostieni la Val di Fiemme per far tornare a risplendere questi luoghi, da sempre generosi nell’accogliere sciatori, escursionisti e visitatori: contribuisci a ripiantare le foreste, motore dell’economia e delle popolazioni locali, aiutando la natura – colpita da Vaia e dal bostrico – a rinascere.

Val di Fiemme

Sostieni la Val di Fiemme per far tornare a risplendere questi luoghi, da sempre generosi nell’accogliere sciatori, escursionisti e visitatori: contribuisci a ripiantare le foreste, motore dell’economia e delle popolazioni locali, aiutando la natura – colpita da Vaia e dal bostrico – a rinascere.

Racconti WOW