Green New Music: concerto treeticket al Festival Cristofori 2021

In occasione dell’edizione 2021 “Green New Music” del Festival Pianistico Internazionale Bartolomeo Cristofori, che si svolgerà dal 15 al 19 settembre, ci sarà un concerto di inaugurazione al Teatro Verdi di Padova intitolato “Il passo del Viandante” – Uomo e natura nell’Europa dell’Ottocento. Il concerto d’inaugurazione utilizzerà il sistema treeticket: ad ogni biglietto pianteremo un abete in Val di Fiemme.

“Green New Music” è una serie di eventi a zero impatto ambientale che pone al centro l’uomo, l’ambiente, la sostenibilità ed il rapporto tra tutti questi elementi: il titolo “Green New Music” è un riferimento al massiccio Green New Deal promosso dall’Unione Europea e l’affermazione di un nuovo modo di concepire l’organizzazione di un festival, in cui non soltanto gli aspetti logistici concorrono a ridurre l’impatto ambientale, ma anche tutta la programmazione. Per questo motivo, il concerto di inaugurazione di questa edizione del Festival Pianistico Bartolomeo Cristofori – genio innovatore, inventore del pianoforte, nato a Padova il 4 maggio 1655 – utilizzerà il treeticket, un innovativo servizio dedicato agli organizzatori di eventi: primo e unico nel suo genere, treeticket permette di lasciare il territorio dove si svolge l’evento meglio di come è stato trovato. Con questo servizio, infatti, il costo del biglietto permette di proteggere le foreste esistenti e creare nuove foreste, in maniera responsabile e secondo gli standard di FSC.

Sarà un concerto in presenza, immersi nel magnifico palcoscenico del Teatro Verdi di Padova è sarà un evento unico nel suo genere: per ogni biglietto verrà piantato un abete nella foresta WOW in Val di Fiemme, colpita dalla tempesta Vaia nel 2018. I partecipanti verranno poi invitati all’evento di messa a dimora delle piante.

Mercoledì 15 settembre 2021 vi aspettiamo alle ore 20.45 per il concerto che seguirà questo programma:

  • Il passo del Viandante Uomo e natura nell’Europa dell’Ottocento
    Schubert, Die schöne Müllerin
  • Ian Bostridge, tenore
  • Saskia Giorgini, pianoforte
  • Introduce il concerto Adone Brandalise, Professore Ordinario di Teoria della Letteratura, UniPD.

Gli spettatori, una volta comprato il biglietto nel sito del Festival Bartolomeo Cristofori, riceveranno le informazioni per adottare il loro albero direttamente durante la serata di inaugurazione.

 

Il Festival ha ottenuto il Patrocinio del Comune e della Provincia di Padova, dell’Università degli Studi di Padova e la collaborazione di Assindustria Veneto, Alumni, Castello Festival, Club per l’UNESCO di Padova. Etifor, ideatore dell’iniziativa WOWnature, è sponsor del Festival.

“Per secoli l’uomo – sottolinea Alessandro Tommasi, direttore artistico – ha esplorato il suo rapporto con la natura e con ciò che lo circonda attraverso tutte le arti: la musica non fa eccezione”. “Per questo – aggiunge Gian Paolo Pinton, presidente dell’Associazione Bartolomeo Cristofori” – abbiamo deciso di organizzare all’interno del Festival un convegno in cui studiosi, sovrintendenti, direttori artistici, economisti si confronteranno per discutere su come chi si occupa di musica e di cultura possa e debba affrontare la tematica ambientale”.

Mercoledì 15 settembre, alle ore 14.30, si terrà il convegno “CON QUALI MEZZI? POLITICHE DI SPON SORIZZAZIONE DI AZIENDE E FONDAZIONI  PER PROGETTI CULTURALI DI IMPATTO ECO  RESPONSABILE” che sarà moderato da Lucio Brotto –  Socio fondatore di Etifor, Responsabile degli Investimenti Sostenibili.

Eventi Climate Positive con WOWnature

L’evento è reso possibile dal MARC (Measure Avoid Risk Communicate), un metodo coniato dal team di ricercatori di Etifor che permette di misurare scientificamente gli impatti, evitando quelli non necessari e di compensare quelli inevitabili attraverso diverse attività come la riforestazione.

Sei un organizzatore di eventi? Visita il sito www.treeticket.it per scoprire di più .