Leccio: il verde che fa notizia

E anche quest’anno il team WOWnature è arrivato in quel momento dell’anno in cui s’inizia a pensare alla strategia di comunicazione da mettere in piedi fino alla fine dell’anno, con feste varie e Natale compreso. Quest’anno, in occasione della Festa dell’Albero del 21 novembre, abbiamo deciso di dare voce agli alberi.

E ora cosa c’inventiamo per la Festa dell’Albero del 21 novembre? E per Natale?“.
Arriva sempre il momento dell’anno in cui dobbiamo pensare alle campagne di comunicazione per chiudere questo 2021 nel migliore dei modi, raggiungendo i nostri obiettivi.
Ma quali obiettivi? Direte voi.

Adottare il maggior numero di alberi per crescere e proteggere più foreste possibili, in primis. Ma noi di WOWnature abbiamo un obiettivo molto più ambizioso: far si che le persone siano consapevoli e si sentano veramente responsabili di quelle foreste, perché è solo quando conosci veramente qualcosa che sei in grado di proteggerla.

Come potete ben immaginare, la Festa dell’Albero del 21 novembre è un’occasione da non perdere per ribadire, ancora una volta, quanto boschi e foreste siano essenziali per il nostro benessere e per quello del pianeta, non trovate? E allora, dopo un lungo brainstorming, abbiamo pensato che forse era il caso di giocare e parlare dell’albero con un po’ di ironia, che non fa mai male. E dopo lunghissime elucubrazioni, ci siamo inventati “Leccio. Il verde che fa notizia.“, una serie di notizie, evidentemente false e poco verosimili, in cui gli alberi sono i protagonisti di fatti e misfatti divertenti.

E allora troviamo Lino, l’albero spettinato e abituato alle “maniere gentili” quando si tratta di prendere appuntamento dal parrucchiere.

Oppure una quercia che esprime il suo amore platonico ad un rude boscaiolo che proprio non ne vuole saperne del suo amore.

E cosa dire dell’albero strafatto che pensa di fare il furbetto?

E poi beh, a Milano succedono davvero delle cose strane…

Ma vogliamo parlare di cosa pensano gli alberi di Natale…del Natale?

Perché si parla sempre tanto di clima ma sempre troppo poco degli alberi: gli esseri viventi più importanti per la nostra sopravvivenza e, forse, tra i più complessi del nostro Pianeta.

Adotta anche tu un albero per la Festa dell’Albero del 21 novembre: aiutaci a far parlare di loro.