close

Nessun prodotto nel carrello.

Albero di Giuda

  • I più determinati
  • I più trendy

Non fatevi tranne in inganno… il suo nome si riferisce alla regione di provenienza: l’antica Giudea, oggi parte della Palestina. Grazie alla sua incredibile fioritura color lilla intenso e alle bacche rosse fuoco, l’Albero di Giuda è entrato nell’immaginario comune ed è spesso legato al simbolismo cristiano. Ideale per chi ha fede, in Dio o nella bellezza.

Nome scientifico: Cercis siliquastrum
Nome comune: Albero di Giuda

È una pianta caducifoglia originaria dei boschi e cespugli secchi dell’Europa Meridionale e Orientale e dell’Asia Minore. La sua altezza varia dai 3 ai 10 metri, dipendendo dal portamento, che può essere arboreo o arbustivo. La corteccia è bruno-rossastra, liscia quando l’albero è giovane, si screpola con l’età. Le foglie verde scuro, più chiare nella pagina inferiore, sono cuoriformi o reniformi. La fioritura comincia dal 5-6 anno di età, con un'attitudine culiforia. Significa che i fiori, sono inseriti direttamente sul fusto e sulle vecchie ramificazioni, addirittura prima delle foglie. Hanno un bel color rosa-fucsia, anche se alcune varietà hanno fiori bianchi.

Si narra che Giuda si impiccò a quest’albero e che per questo i suoi fiori si tinsero di rosso per la vergogna. Un’altra leggende invece narra che le sue foglie ricordano i 30 denari che Giuda ottenne in cambio del suo tradimento.

Conosciuta fin dall’antichità, è diffusa in natura dall’Asia occidentale all’Europa sud-orientale, in luoghi per lo più aridi e rocciosi. Viene utilizzata a scopo ornamentale, sia per la bella e abbondante fioritura primaverile sia per il tronco e i rami, che appaiono nodosi e contorti.

( da 28,00  )

Caratteristiche che lo rendono unico

7,00 Kg
di CO2 catturata in un anno

12 metri

altezza raggiungibile

100 anni

aspettativa di vita massima

Foreste in cui puoi far crescere il tuo Albero di Giuda, adottandolo o regalandolo.