close

Nessun prodotto nel carrello.

Baobab

  • I più determinati
  • Gli amanti delle cose buone
  • I più trendy

Uno degli alberi nativi del territorio africano il Baobab è molto più di un simbolo di forza: è una vera e propria risorsa per animali e persone. Conosciuto come “l’Albero della Vita” è capace di raccogliere fino a 32.000 litri di acqua e i suoi frutti sono usati da secoli per le sue proprietà medicinali e benefiche in caso di febbre, malaria e carenza di vitamina C.
Perfetto per chi ama fare le cose in grande.

Nome scientifico: Adansonia
Nome comune: Baobab

Appartenente alla famiglia delle Bombacaceae o Malvaceae. I rami, disposti a raggiera alla sommità dei tronchi, sono del tutto spogli durante la stagione secca. La chioma si riempie, per pochi mesi all’anno, di foglie composte palmate. Durante il breve periodo di fioritura, i Baobab esibiscono grandi fiori molto odorosi, che si schiudono la notte. Producono frutti ovoidali con un pericarpo commestibile e con un grosso seme reniforme.

Alcune leggende africane raccontano che se qualcuno viene sepolto nel baule di un baobab, il loro spirito rimarrà lì finché l’albero rimarrà in vita. Un’altra leggenda narra che i rami del baobab sono abitati da spiriti. Forse queste storie hanno origine nella tradizione africana delle manifestazioni animistiche e sono la ragione della sacralizzazione di questo maestoso albero. Il baobab viene considerato la dimora degli spiriti degli antenati e sono oggetto di venerazione per molte tribù presenti nei vari paesi africani: tagliare un baobab è considerato un sacrilegio.

Le parti del baobab possono essere utilizzate per diversi scopi: se i frutti sono commestibili e altamente consumati per il loro valore nutritivo e proprietà terapeutiche, anche le foglie sono usate in erboristeria, sminuzzate o in polvere, sia per uso alimentare per le loro proprietà benefiche, sia come materiale utile a lavaggi e operazioni igieniche. La polvere di baobab è considerato un vero e proprio superfood. Molto interessante è l’utilizzo dei grandi gusci dei frutti che, svuotati, possono fungere da piatti o per la costruzione di soprammobili e contenitori. Il legno, infine, è usato spesso nella costruzione di oggetti come piatti o contenitori vari ma anche per la creazione di mezzi per spostarsi in acqua come le canoe.

Il frutto del baobab è una buona fonte di vitamine (in particolare vitamine C e B), fibre, amminoacidi essenziali e ferro. Ha anche proprietà antisettiche, antibatteriche e anti invecchiamento.

( da 38,00  )

Caratteristiche che lo rendono unico

33,00 Kg
di CO2 catturata in un anno

25 metri

altezza raggiungibile

1700 anni

aspettativa di vita massima

Foreste in cui puoi far crescere il tuo Baobab, adottandolo o regalandolo.

Burkina Faso
Burkina Faso
Bourma