close

Nessun prodotto nel carrello.

Carpino

  • Gli amanti degli animali
  • Chi è sempre presente
  • I più saggi

Non fatevi ingannare dalla sua altezza modesta, il Carpino è rustico, adattabile e longevo… un vero e proprio guerriero! Molto amato dagli uccelli canterini e dalle farfalle, durante la stagione fredda si tinge di un color arancio-rossastro che gli dona un aspetto poetico e armonioso.

Nome scientifico: Carpinus betulus
Nome comune: Carpino

Fa parte della famiglia delle Corylaceae. Albero alto anche fino a 20 metri, con tronco dritto e rami ascendenti. Originario dell’Europa e dell'Asia Minore, è presente ma raro in tutta italia, dove si può trovare in boschi e arbusteti di latifoglie fino a 1200 metri di quota. Ha un fogliame di colore verde lucente e una corteccia grigio brunastra liscia, spesso con strisce più chiare. Le infiorescenze maschili sono raggruppate in amenti gialli penduli di circa 4-6 cm, mentre le infiorescenze femminili sono più piccole e verdastre.

Il nome carpino deriva da “albero” e “corno” e si riferisce alla caratteristica durezza del legno che lo rende simile al corno. Con questo legno venivano costruiti vari utensili ma anche i gioghi dei buoi, i ceppi dei macellai e gli ingranaggi dei mulini. Un tonico a base di foglie di carpino veniva anticamente utilizzato per medicare le ferite e fermare le emorragie.

Oltre a fornire ampi spazi ombreggiati a parchi e giardini, l’albero di carpino dona riparo durante tutto l’anno agli uccelli e ai piccoli mammiferi. Diffusissimo nei boschi di quercia, bruchi e falene si nutrono delle sue foglie mentre scoiattoli e altri piccoli roditori ne mangiano i semi in autunno.

In fitoterapia e gemmoterapia la pianta è usata nelle affezioni delle vie respiratorie e per la sua azione di stimolo nella produzione delle piastrine. A livello delle prime vie aeree esercita azione antinfiammatoria, antispastica e cicatrizzante. A livello polmonare ha proprietà antispasmodiche ed antitussigene.

( da 20,00  )

Caratteristiche che lo rendono unico

23,00 Kg
di CO2 catturata in un anno

20 metri

altezza raggiungibile

150 anni

aspettativa di vita massima

Foreste in cui puoi far crescere il tuo Carpino, adottandolo o regalandolo.

Bosco Moranzani
Italia
Mira (VE)
Bosco Sacile
Italia
Carlino (UD)
Le Basse del Brenta
Italia
Cartigliano (VI)
Parco dell’Amicizia
Italia
Tezze sul Brenta (VI)
Parco Fiume Brenta
Italia
Carmignano di Brenta (PD)
Parco Oglio Sud
Italia
Calvatone (CR)