close

Nessun prodotto nel carrello.

Kalam

  • I più avventurosi
  • I più determinati

Albero tropicale molto longevo dai frutti coriacei e un po’ asprigni, ha un fusto possente il cui diametro può arrivare anche fino a due metri: consigliato a chi ha i piedi ben saldi a terra.

Nome scientifico: Duabanga grandiflora
Nome comune: Kalam

Nativo dell’India, Nepal, sud della Cina, Myanmar e Malesia, il Kalam appartiene alle Litracee.
Sono alberi che sfiorano i 30-40 m di altezza. Crescono tra i 900 e i 1500 m di altitudine nelle valli forestali, ma sono frequenti anche in riva ai fiumi. Visto che le foglie sono disposte su due file, i rami sottili assomigliano a dei piccioli. Le foglie sono di colore verde scuro sopra e quasi bianche sotto. Fiorisce in aprile, emanando un odore pungente che sparisce in poco tempo. Il frutto ha le dimensioni di piccola mela.

Il suo legno è impiegato per fabbricare per le scatole da tè, ma anche per la costruzione di case e barche. I malesi sono gli unici a mangiarne i frutti, spesso disdegnati per la loro acidità.

( da 12,00  )

Caratteristiche che lo rendono unico

33,00 Kg
di CO2 catturata in un anno

25 metri

altezza raggiungibile

Foreste in cui puoi far crescere il tuo Kalam, adottandolo o regalandolo.

Huong Son
Vietnam
Tay Son Town