close

Nessun prodotto nel carrello.

Mangrovia

  • I più avventurosi
  • Gli amanti degli animali
  • I più determinati

La mangrovia sopravvive bene in ambiente salmastro, nelle acque in cui il fiume si mischia al mare e dove, all’interno delle sue intricate radici superficiali, trovano nutrimento e riparo varie specie. Viene chiamata anche la “tata del mare”perché fra le sue radici le uova di uccelli, pesci e molluschi sono al al sicuro: consigliata a chi ha un istinto protettivo e un animo generoso.

Nome scientifico: Avicennia schaueriana
Nome comune: Mangrovia

Quando l'acqua dolce del Rio delle Amazzoni si unisce all'acqua salata dell'Oceano Atlantico nascono le foreste di mangrovia. Questa formazione di mangrovie è tipica del Sud America, specialmente del Brasile, dove raggiunge i 10 m di altezza, con le radici immerse nell'acqua salina. Tra i fitti reticolati che forma, ospita varie specie animali: capibara, lamantini e crostacei.

L’area delle mangrovie è in declino a livello globale a causa di una serie di minacce localizzate. La minaccia principale è la distruzione dell’habitat e l’eliminazione delle aree di mangrovie a causa dello sviluppo delle regioni costiere per una serie di attività umane.

Il legno è di struttura grossolana, a grana regolare, abbastanza pesante e difficile da lavorare. Viene utilizzato solo per tavole segate per la produzione di scatole da imballaggio generiche, meglio lasciarlo crescere nel suo habitat.

( da 12,00  )

Caratteristiche che lo rendono unico

7,00 Kg
di CO2 catturata in un anno

10 metri

altezza raggiungibile

Foreste in cui puoi far crescere il tuo Mangrovia, adottandolo o regalandolo.