close

Nessun prodotto nel carrello.

Melograno

  • I più determinati
  • Gli amanti delle cose buone
  • I più trendy

Il melograno è un arbusto di origine asiatica che resiste molto bene anche nei climi torridi. Il nome deriva dal latino “malum”, che significa “pomo” e “granatum”, ovvero “con semi”. I fiori sono rossi e permangono per tutta l’estate. Ifrutti, invece, si raccolgono in autunno e donano innumerevoli semi con i quali preparare dissetanti succhi o da mangiare freschi. Da sempre il melograno, con il suo colore rosso acceso, è simbolo di abbondanza, fertilità e ardente desiderio. Dedicato alle persone passionali!

Nome scientifico: Punica granatum
Nome comune: Melograno
 

Fa parte delle Punicacee. “Granatus” vuol dire “pieno di grani” e si riferisce ai numerosi semi contenuti nel frutto. Le partizioni che le contengono formano 2 piani distinti all’interno del frutto. Le foglie sono disposte in modo opposto. Il fiore, rossastro, presenta calice carnoso. I semi hanno un arillo (la parte esterna attorno al seme) rosso e succoso.

Pensate che Granada, città della Spagna, prende il nome da questo frutto. Ad oggi, la Spagna ne è il maggior produttore europeo, con frutti che arrivano anche fino a 12 cm. Anche le prime “granate” belliche, sviluppate durante il medioevo, ricordano la melagrana nell’aspetto. Da sempre la melagrana, con il suo colore rosso accesso, è simbolo di abbondanza, fertilità e ardente passione. Si racconta che le donne ateniesi mangiassero i semi del frutto del melograno per acquisire fertilità e prosperità e che le spose romane usassero intrecciare tra i capelli rami di melograno.

Nella lontana Cina i neosposi mangiavano la melagrana per benedire le nozze, mentre le spose turche lanciavano a terra il frutto e contavano i chicchi che ne uscivano per scoprire quanti figli avrebbero avuto. In Dalmazia, invece, la tradizione voleva che come gesto propiziatorio lo sposo trasferisse dal giardino del suocero a quello della casa degli sposi una pianta di melograno.

Oltre al classico succo, dal melograno si ottiene uno sciroppo dolce, la granatina, utilizzato soprattutto per la preparazione di cocktail. Le sue proprietà lo rendono molto utilizzato nell’industria cosmetica per la preparazione di creme anti-age e lozioni per il corpo.

( da 34,00  )

Caratteristiche che lo rendono unico

7,00 Kg
di CO2 catturata in un anno

6 metri

altezza raggiungibile

60 Kg

frutta prodotta in un anno

Foreste in cui puoi far crescere il tuo Melograno, adottandolo o regalandolo.