close

Nessun prodotto nel carrello.

Palma moriche

  • I più avventurosi
  • Gli amanti degli animali
  • Gli amanti delle cose buone

Buritì, canangucha, mirití, palma real, aguaje, la Palma Moriche cambia nome a seconda dell'area in cui cresce. La incontriamo nelle zone umide dell'America Latina. Dal suo tronco pendono migliaia di frutti rossi e carnosi. Sono così prelibati che rendono l'albero il più ricercato da uomini ed animali nella foresta, al punto da meritarsi il titolo di "albero della Vita".

Nome scientifico: Mauritia flexuosa
Nome comune: Palma moriche
 

Appartenente alle Arecaceae, il fusto color caffelatte della palma moriche si flette per 20-35 m. è utile per fabbricare corde e ceste, grazie alla fibra resistente estraibile dal tronco. La chioma è composta da una dozzina di foglie con un rachide lungo 2,5 m. La palma produce grappoli con più di mille frutti rosso scuro, ciascuno lungo da 5 a 7 cm e con un diametro di 5 cm. Il mesocarpo carnoso, di un giallo aranciato, ha un sapore amaro.

E’ uno degli alberi simbolo del Venezuela, ma anche di alcune tribù indigene peruviane, che vivono sulle sponde dell’Orinoco.
Secondo la leggenda degli indiani Tamanaco, ci fu un diluvio generale da cui sopravvissero solo un uomo e una donna perché seguirono il consiglio di Amalivaca, il padre di tutti gli uomini delle nazioni caraibiche. Amalivaca disse a questa coppia di rifugiarsi sulla cima del monte Tamacú. Mentre erano in cima, cominciarono a gettarsi in testa i frutti della palma, che si trasformarono in nuovi uomini e donne.

Le popolazioni native da sempre consumano i suoi frutti la cui polpa è altamente nutritiva. L’Aguaje si mangia direttamente fresca o si usa per produrre bibite gustose. Il suo particolare olio può essere usato da solo o nella preparazione di dolci simil al torrone.
In ambito cosmetico, l’olio di buritì mantiene la pelle tonica grazie alle sue proprietà energizzanti ed emollienti. Inoltre, ha un’efficace protezione solare, mantenendo la pelle idratata ed elastica. Molti lo usano per proteggere i capelli durante il periodo estivo, in particolare chi li ha secchi e fragili.
La sua conservazione è importantissima per la sopravvivenza delle economie della regione amazzonica! Dedicata a chi sogna di bere un succo di frutta seduto sotto a una palma, ma protetto dal sole.

( da 18,00  )

Caratteristiche che lo rendono unico

23,00 Kg
di CO2 catturata in un anno

35 metri

altezza raggiungibile

350 Kg

frutta prodotta in un anno

Foreste in cui puoi far crescere il tuo Palma moriche, adottandolo o regalandolo.