E gli alberi a San Valentino, che fanno? - Wownature
close

Nessun prodotto nel carrello.

273215908_1676071309229938_8639705456223294448_n

E gli alberi a San Valentino, che fanno?

E secondo voi cosa si regalano gli alberi a San Valentino? Beh, loro di sicuro non altri alberi. Però tu un albero per San Valentino potresti regalarlo per davvero, no? In questo modo puoi proteggere le foreste e i boschi che ami, fare un regalo inaspettato, originale e che durerà per sempre. Questo San Valentino regala un albero con WOWnature.

A San Valentino regala un albero

 

Siamo sempre stati abituati a percepire gli alberi come organismi solitari, indipendenti e in qualche modo “indifferenti” gli uni rispetto agli altri: ma gli alberi non sono esseri viventi elementari, anzi, sono forse gli organismi più complessi del nostro pianeta. Come insegna lo studioso di neurobiologia vegetale Stefano Mancuso, “gli alberi sono creature intelligenti, capaci di comunicare tra loro per scambiarsi risorse e informazioni anche a grandi distanze, proprio come noi umani, se non meglio.

Lo fanno attraverso una sterminata rete di connessioni”: una ricerca svolta da un gruppo di esperti scienziati ha restituito, per la prima volta, la mappatura di queste intricate “sinapsi arboree” ed evidenziato come le peculiarità di funghi e microrganismi in simbiosi con le radici degli alberi determinano la capacità di quegli alberi stessi di accedere ai nutrienti limitati presenti nell’atmosfera o nel suolo, di sequestrare CO2 e di resistere agli effetti dell’emergenza climatica.

Dunque gli alberi comunicano, sono solidali fra loro, competono, formano gerarchie in cui ci sono i dominanti e i gregari: gli alberi sono come i cittadini della foresta, una vera e propria società auto-organizzata ed in connessione ed equilibrio con gli ecosistemi, con il tutto e anche con noi umani, anche se forse ce lo dimentichiamo troppo spesso. Quest’anno abbiamo voluto immaginare che anche gli alberi delle nostre amate foreste possano innamorarsi e cercare l’anima gemella, proprio come noi. Abbiamo immaginato che all’interno di quell’intricato dedalo di sinapsi arboree sotterranee gli alberi si scambino messaggini, si chiamino al cellulare, utilizzino l’app “Treender” per trovare l’anima gemella.

Che cosa possiamo fare?

 

Noi lo diciamo sempre: piantare un albero e proteggere le foreste esistenti sono due azioni fondamentali per risolvere la crisi climatica e mitigare gli effetti dell’inquinamento che noi stessi stiamo creando ed esacerbando. Ma cambiare le nostre abitudini di consumo è altrettanto importante, una piccola rivoluzione che corre di pari passo con tutte le altre azioni a sostegno delle foreste.

CONDIVIDI

Entra nel mondo di WOWnature

Iscriviti alla nostra newsletter per immergerti nella forestasi, imparare dalla natura e restare aggiornato sulla nostra iniziativa!

PRIVACY POLICY

I dati personali raccolti dal presente modulo sono trattati da Etifor srl nel rispetto del GDPR e verranno conservati esclusivamente ai fini dell’iniziativa WOWnature. I dati non verranno ceduti a terze parti e gli iscritti potranno esercitare i diritti di cui agli artt. da 15 a 22 del Regolamento UE 679/2016, ove applicabili, mediante una comunicazione mail a privacy@etifor.com o cliccando sulla voce relativa alla cancellazione dal database contenuta i tutte le newsletter.