close

Nessun prodotto nel carrello.

Visita una foresta

Enego Tombal

Italia
Enego (VI)

In quest’area abbiamo esboscato le piante abbattute, in modo da velocizzare la rinnovazione naturale del bosco. In un’area così indebolita, il bostrico ha trovato modo di proliferare.

Sull’Altopiano di Asiago, troviamo un piccolo paese diventato tristemente celebre dalla notte del 28 ottobre 2018. Ancora una volta, parliamo della tempesta Vaia, che ha devastato il patrimonio forestale di Enego.

Migliaia di alberi schiantati a terra hanno atterrato anche le speranze dei gestori forestali e delle persone del luogo. Per questo, vogliamo esboscare le piante abbattute, in modo da velocizzare la rinnovazione naturale del bosco. In un’area così indebolita, il bostrico ha trovato modo di proliferare. Andremo a rimuovere anche nuclei di alberi attaccati dal parassita, in modo da limitarne la diffusione e prevenire i danni agli alberi circostanti.

Partner della foresta