Calici di Stelle

La terra, si sa, è generosa: si prende cura di noi, custodendo le nostre città all’ombra delle sue dolci colline e deliziandoci con i suoi frutti, facendoci sentire a casa. Così, nel cuore dei Colli Euganei fiorisce un gioiello medievale dove il tempo sembra essersi fermato: Arquà Petrarca, uno dei Borghi più belli d’Italia, luogo ricco di storia e tradizioni, che fu dimora del grande poeta Francesco Petrarca.

E proprio questa storia, queste tradizioni e questo territorio sono ciò che l’Associazione Strada del Vino Colli Euganei vuole valorizzare e tutelare: il 9, 10 e 11 agosto Arquà Petrarca ospiterà Calici di Stelle Euganei, l’evento più atteso da enoturisti e amanti del vino, durante il quale si potranno degustare i deliziosi vini DOC e DOCG Colli Euganei, accompagnati dagli sfiziosi piatti del territorio.

Ma quest’anno c’è una novità: così come la terra si prende cura di noi e ci dona i suoi frutti, così l’Associazione Strada del Vino Colli Euganei vuole prendersi cura del territorio.

Come?

  • misurando l’impatto della manifestazione, attraverso il supporto tecnico fornito da Etifor
  • evitando lo spreco di risorse. Verrà infatti ridotto l’utilizzo di carta per la promozione dell’evento e saranno create delle aree ecologiche per differenziare al meglio i rifiuti prodotti, permettendone il riciclo quando possibile
  • riducendo la quantità di plastica nell’evento: le stoviglie utilizzate dagli espositori saranno tutte in materiale compostabile. Inoltre l’acqua all’interno della manifestazione verrà messa in vendita dagli esercenti in Bio Bottle S. Anna e sarà resa gratuitamente disponibile grazie alla collaborazione con Acque Venete.
  • compensando le emissioni di CO₂ generate, attraverso due modalità: l’impianto di nuovi alberi lungo l’Anello dei Colli Euganei e l’acquisto di alcune tonnellate di CO2 conservate dal Bosco di Bandiziol e Prasaccon dell’Associazione Forestale di Pianura.

Questi interventi non rispondono solo all’esigenza di creare un evento più sostenibile, ma intendono valorizzare la destinazione Terme e Colli Euganei, in cui le Città del Vino e il Parco Regionale hanno casa, preservandone la bellezza e l’equilibrio.

Attività in corso