Eventi in Veneto: pianta un albero nella laguna di Venezia
close

Nessun prodotto nel carrello.

Lio piccolo

Eventi in Veneto: pianta un albero nella laguna di Venezia, a Lio Piccolo il 13 aprile

13 aprile, Lio Piccolo - Cavallino-Treporti. WOWnature organizza un evento nella laguna di Venezia per scoprire il territorio e piantare nuovi alberi tra le barene.

La Laguna di Venezia e Lio Piccolo: un evento per riconnettersi con la natura

 

La Laguna di Venezia è un tesoro naturale che affascina e stupisce non solo per la sua bellezza intramontabile ma anche per la ricchezza storica che conserva. Tra i gioielli meno noti di questo eccezionale patrimonio c’è Lio Piccolo, una contrada antica e suggestiva che offre un’immersione unica in uno degli scenari più autentici del Veneto. In questo contesto da favola, ci sarà un evento dedicato alla protezione della natura che invita tutti a piantare alberi nella laguna, contribuendo così alla conservazione di questo ecosistema straordinario.

Adotta un albero a Lio Piccolo

 

Il cuore dell’evento è un’azione semplice ma di grande impatto: l’adozione e la messa a dimora di nuovi alberi. I partecipanti hanno l’opportunità di adottare un albero attraverso il sito di WOWnature, per poi piantarlo di persona nel contesto affascinante della laguna. È un’occasione per contribuire attivamente alla salvaguardia dell’ambiente e, allo stesso tempo, vivere un’esperienza ricca di emozioni.

Adotta un albero a Lio Piccolo

Scegli tra le specie disponibili e partecipa di persona all'evento

Programma dell’evento

Vivi una giornata unica all’interno di una cornice mozzafiato. Ecco cosa ti aspetta:

 

📍Ore 15:15 Ritrovo a Valle Paleazza. Ti invitiamo a essere puntuale e a tener conto dei 15 minuti di bici o 45 a piedi da fare per raggiungere l’evento.

👋🏻 Ore 15:30 – Scopri il progetto

🌱 Ore 16:00 – Pianta i tuoi alberi

🌊 Ore 17:00 – Passeggiata alla scoperta del Borgo di Lio Piccolo e 🔎 visita guidata alla villa romana (3km, opzionale)

🍷Ore 18.30 – Aperitivo tra le barene 

✋🏻 Ore 19:30 – Termine dell’evento e rientro in autonomia al parcheggio

Scopri di più sulla visita guidata

 

Insieme al Dott. Jacopo Paiano e alla Dott.ssa Eleonora Delpozzo dell’Università di Venezia, scopriremo che aspetto aveva la laguna di Lio Piccolo in epoca antica. Attraverso i reperti raccolti in numerose campagne di scavo e ricerche archeologiche, vedremo come si è modificato il paesaggio lagunare tra ville marittime, strutture per la produzione del sale, peschiere e infrastrutture portuali.

 

Gli scavi archeologici di Lio Piccolo sono noti per aver portato alla luce reperti che testimoniano la presenza umana e le attività in quest’area fin dall’antichità. Lio Piccolo fa parte di un insieme di isole e terreni emersi che, per la loro posizione strategica nella laguna, hanno avuto un ruolo significativo nel corso della storia, soprattutto durante il periodo della Repubblica di Venezia, ma anche in epoca Romana.

 

Le ricerche archeologiche in quest’area hanno permesso di scoprire resti di una villa, strumenti, ceramiche e altri oggetti che raccontano la vita quotidiana delle popolazioni che abitavano queste zone. Inoltre, data la presenza di antiche vie d’acqua e di sistemi di navigazione lagunare, gli scavi hanno offerto spunti interessanti sulle tecniche di costruzione e sull’organizzazione del territorio in epoche passate.

Perché piantare alberi nella laguna di Venezia? 

Gli alberi che piantiamo saranno scelti tra le specie autoctone della laguna, come tamerice, ginepro, prugnolo, olivello spinoso e pioppo. Queste piante sono adatte alle condizioni salmastre della laguna e hanno diversi benefici per l’ambiente. Gli alberi andranno a ripristinare l’antico sistema di valli da pesca lagunari.

 

1. Le radici consolidano gli argini che delimitano le valli. Questo consente di mantenere un’adeguata profondità dei canali;
2. Le chiome frenano il vento invernale e evitano l’eccessivo raffreddamento dell’acqua;
3. In estate, gli alberi mantengono l’acqua più ossigenata e fresca;
4. Le piante fanno da ostacolo agli uccelli che vorrebbero predare i pesci.

 

La crescita di nuovi alberi renderà possibile il ripristino di valli da pesca storiche, usate sin dall’epoca romana. Si tratta di un ecosistema che favorisce la naturale riproduzione dei pesci in modo sostenibile.  

 

Piantare alberi nella laguna di Venezia è quindi un gesto di amore per questo territorio unico al mondo, che merita di essere salvaguardato e valorizzato. 

Un weekend alternativo tra natura e storia

Partecipare a questo evento non solo permette di contribuire alla conservazione dell’ambiente, ma offre anche l’opportunità di trascorrere un weekend alternativo, lontani dalla routine quotidiana. È un’esperienza che unisce il piacere della scoperta turistica all’impegno ecologico, ideale per chi cerca un modo diverso di vivere il tempo libero, all’insegna della natura e della storia.

CONDIVIDI

Entra nel mondo di WOWnature

Iscriviti alla nostra newsletter per immergerti nella forestasi, imparare dalla natura e restare aggiornato sulla nostra iniziativa!

PRIVACY POLICY

I dati personali raccolti dal presente modulo sono trattati da Etifor srl nel rispetto del GDPR e verranno conservati esclusivamente ai fini dell’iniziativa WOWnature. I dati non verranno ceduti a terze parti e gli iscritti potranno esercitare i diritti di cui agli artt. da 15 a 22 del Regolamento UE 679/2016, ove applicabili, mediante una comunicazione mail a privacy@etifor.com o cliccando sulla voce relativa alla cancellazione dal database contenuta i tutte le newsletter.