Italdesign

Le radici di Italdesign risalgono al febbraio 1968. La missione dell’azienda è da sempre quella di fornire tutti i servizi necessari per lo sviluppo completo e la messa in produzione di qualunque tipo di oggetto o di servizio atto a soddisfare i tanti bisogni della nostra società, spaziando dai veicoli agli oggetti di uso comune o professionale. Per Italdesign l’innovazione è motore e obiettivo fin dall’inizio della sua storia, così come lo sono l’apertura al mondo e alla diversità.  In azienda convivono professionisti dai diversi background culturali che ogni giorno, con spirito di squadra, condividono conoscenze, esperienze, responsabilità, determinazione, passione, visione. Condividono soprattutto valori specifici riferiti a comportamenti virtuosi che alimentano il benessere di ciascuno. Fra questi il senso di responsabilità nei confronti dell’ambiente e della società che ha portato l’azienda a concretizzare il proprio impegno attraverso l’integrazione della sostenibilità nella strategia aziendale e l’applicazione di innovativi standard operativi a prodotti, processi e servizi; attraverso la continua ricerca nell’ambito della green mobility e attraverso la promozione di una cultura aziendale consapevole e sostenibile.
Il sostegno al progetto BioClima e WOWnature® per la crescita e la cura di 100 nuovi alberi nel Parco di San Colombano in Lombardia, a favore della biodiversità in zone ripariali, in attesa che progetti analoghi vengano offerti nella Regione e sul territorio che ospitano Italdesign, si inserisce in questo quadro e rappresenta uno degli interventi in ambito ESG, Environmental, Social, e Governance, che l’azienda intende metter in atto nel suo percorso verso la Carbon Neutrality.

Aree attive

Il Parco San Colombano si estende su una superficie di circa 730 ettari nel comune di Suzzara, nella golena prospiciente gli abitati di Riva e Tabellano. L’area ospita vasti boschi ripariali di recente realizzazione, pioppeti, seminativi, saliceti spontanei, sabbioni, zone umide in corrispondenza di vecchie cave di argilla e “bugni”

Parco di San Colombano

Il Parco San Colombano si estende su una superficie di circa 730 ettari nel comune di Suzzara, nella golena prospiciente gli abitati di Riva e Tabellano. L’area ospita vasti boschi ripariali di recente realizzazione, pioppeti, seminativi, saliceti spontanei, sabbioni, zone umide in corrispondenza di vecchie cave di argilla e “bugni”

Racconti WOW