Università Iuav di Venezia

Dall’uso di tecnologie per la massima efficienza energetica – trigenerazione, geotermia – alla riduzione del consumo di plastica; dal design per la sostenibilità ambientale e sociale ai nuovi orizzonti della moda sostenibile; dalla pratica della cultura del riciclo all’attenzione a progettare, costruire, ri-costruire responsabilmente… l’impegno dell’Università Iuav di Venezia a favore della sostenibilità si applica a tutte le discipline progettuali, creative e del Made in Italy a cui l’Ateneo – unico in Italia – dedica ricerca, formazione, conoscenza: architettura, arti visive e multimediali, design, moda, pianificazione e urbanistica, teatro e arti performative.

Nel cuore di questo progetto formativo e di ricerca si trova la cura dell’ambiente che ci circonda, degli spazi in cui viviamo, del benessere delle comunità e del territorio. Anche contribuendo ad aumentare gli spazi verdi o a rigenerarli e accudirli nelle zone in cui sono stati danneggiati. Perché piantare un albero – oltre a rendere un territorio più attrattivo, sano e ospitale – significa anche aiutare a ridurre l’impatto ambientale e compensare le emissioni di CO2.
Per questo, l’Università Iuav di Venezia ha scelto di sostenere i progetti di ricostruzione delle foreste distrutte dalla tempesta VAIA nella Val di Zoldo, nell’Altopiano dei sette comuni, nella valle ladina di Livinallongo e il rimboschimento delle ciclovie fra Treviso e Vicenza.

 

Più siamo meglio è

Grazie all’accordo fra l’Università e WOWnature, tutti gli studenti Iuav potranno sostenere i progetti di riforestazione di Livinallongo, Val di Zoldo, Enego e della Ciclovia Treviso-Vicenza-Ostiglia con uno sconto del 10%.

Per usufruire della tariffa agevolata basta inserire, in fase di check-out, il codice sconto ricevuto tramite email e valido fino a esaurimento degli alberi disponibili. Se sei uno studente dell’Università Iuav di Venezia ma non hai ricevuto il codice promozionale scrivi a comunicazione[at]iuav.it .

Aree attive

Livinallongo del Col di Lana è una delle principali valli ladine delle Dolomiti Venete; crescendo un albero qui sosterrai anche tu la sua rinascita!

Livinallongo

Livinallongo del Col di Lana è una delle principali valli ladine delle Dolomiti Venete; crescendo un albero qui sosterrai anche tu la sua rinascita!

Cresci un albero in Val di Zoldo all’ombra dei grandi massicci di Pelmo e Civetta. Con il tuo contributo daremo nuova vita alle Dolomiti più autentiche.

Val di Zoldo

Cresci un albero in Val di Zoldo all’ombra dei grandi massicci di Pelmo e Civetta. Con il tuo contributo daremo nuova vita alle Dolomiti più autentiche.

Sostieni la Val di Fiemme per far tornare a risplendere questi luoghi, da sempre generosi nell’accogliere sciatori, escursionisti e visitatori: contribuisci a ripiantare le foreste, motore dell’economia e delle popolazioni locali, aiutando la natura – colpita da Vaia e dal bostrico – a rinascere.

Val di Fiemme

Sostieni la Val di Fiemme per far tornare a risplendere questi luoghi, da sempre generosi nell’accogliere sciatori, escursionisti e visitatori: contribuisci a ripiantare le foreste, motore dell’economia e delle popolazioni locali, aiutando la natura – colpita da Vaia e dal bostrico – a rinascere.

“Ma ci saranno ancora degli innamorati che in una notte d’inverno si faranno trasportare su una slitta tirata da un generoso cavallo per la piana di Marcesina imbevuta di luce lunare? Se non ci fossero come sarebbe triste il mondo”, così scriveva Mario Rigoni Stern di questo luogo del cuore, da lui vissuto e raccontato. Sostieni quest’area colpita da Vaia e dal bostrico.

Enego

“Ma ci saranno ancora degli innamorati che in una notte d’inverno si faranno trasportare su una slitta tirata da un generoso cavallo per la piana di Marcesina imbevuta di luce lunare? Se non ci fossero come sarebbe triste il mondo”, così scriveva Mario Rigoni Stern di questo luogo del cuore, da lui vissuto e raccontato. Sostieni quest’area colpita da Vaia e dal bostrico.

Oggi hai la possibilità di rendere la ciclovia ancora più verde, lasciandola migliore di come l’hai trovata: cresci il tuo albero al suo fianco.

Ciclovia Treviso-Vicenza-Ostiglia

Oggi hai la possibilità di rendere la ciclovia ancora più verde, lasciandola migliore di come l’hai trovata: cresci il tuo albero al suo fianco.

Racconti WOW