Prepair

C’è aria per te! è la campagna di comunicazione collegata al progetto Life Prepair che unisce sette regioni – Emilia-Romagna, Piemonte, Valle D’Aosta, Lombardia, Veneto, Provincia autonoma di Trento e Friuli-Venezia Giulia – per contrastare l’inquinamento dell’aria nel Bacino padano. 

La campagna ha l’obiettivo di coinvolgere la società civile nel suo complesso per migliorare la qualità dell’aria attraverso azioni di sensibilizzazione rivolte a cittadini, scuole, enti pubblici, aziende e associazioni. Cuore del progetto di sensibilizzazione è la Settimana dell’aria pulita, prevista dal 22 al 28 novembre 2021: 7 giorni “speciali” in cui tutti gli abitanti e le organizzazioni del Bacino padano sono chiamati a impegnarsi con piccole grandi azioni quotidiane che possono fare la differenza per avere un’aria più pulita. 

I cittadini, le scuole, gli enti pubblici, le aziende e le associazioni delle sette regioni potranno aderire alla Settimana dell’aria pulita realizzando un’azione per migliorare la qualità dell’aria come, ad esempio, decidendo di spostarsi a piedi invece che in auto oppure piantando un albero. L’azione dovrà essere documentata da una foto da caricare sul sito della campagna www.ariaxte.it insieme a una breve descrizione. 

Aderendo alla Settimana dell’aria pulita, i partecipanti contribuiranno alla riforestazione del Bosco Fontaniva e del Parco di San Colombano. Grazie a WOW Nature, infatti, verranno messi a dimora 100 nuovi alberi come simbolo dell’impegno collettivo di istituzioni e cittadini di tutte le generazioni per migliorare la qualità dell’aria: perché l’aria è di tutti e non ha confini.

Life Prepair ha già sostenuto in passato WOW Nature attraverso l’azione Valuta l’aria

Aree attive

A Fontaniva sta nascendo un nuovo bosco per i residenti, i turisti, gli appassionati di natura e gli sportivi: il Bosco Fontaniva.

Bosco Fontaniva

A Fontaniva sta nascendo un nuovo bosco per i residenti, i turisti, gli appassionati di natura e gli sportivi: il Bosco Fontaniva.

Il Parco San Colombano si estende su una superficie di circa 730 ettari nel comune di Suzzara, nella golena prospiciente gli abitati di Riva e Tabellano. L’area ospita vasti boschi ripariali di recente realizzazione, pioppeti, seminativi, saliceti spontanei, sabbioni, zone umide in corrispondenza di vecchie cave di argilla e “bugni”

Parco di San Colombano

Il Parco San Colombano si estende su una superficie di circa 730 ettari nel comune di Suzzara, nella golena prospiciente gli abitati di Riva e Tabellano. L’area ospita vasti boschi ripariali di recente realizzazione, pioppeti, seminativi, saliceti spontanei, sabbioni, zone umide in corrispondenza di vecchie cave di argilla e “bugni”

Racconti WOW