Vinevo

Nata nel momento più buio per l’Italia del Covid, Vinevo è un atto d’amore per l’Italia migliore, con l’obiettivo di raccontarne le storie più vere, e farle conoscere oltre i nostri confini. E abbiamo scelto di farle conoscere un sorso alla volta, con un abbonamento mensile a selezioni di vini costruite sulla base dei gusti di ogni cliente. Vinevo è infatti una piattaforma ecommerce specializzata in prodotti enogastronomici d’eccellenza Made in Italy: attraverso un algoritmo di raccomandazione sensoriale proponiamo ogni mese pacchetti in formula abbonamento personalizzati sui gusti dei clienti, risolvendo il problema dell’acquisto al buio e della scoperta sicura di nuovi prodotti artigianali e sostenibili.

Amare il vino è amare un mondo e una cultura, amare un modo di avvicinarsi e rispettare la natura e il tempo, amare la diversità, e saperla rispettare. Per questo Vinevo nasce con la consapevolezza che i territori vitivinicoli vadano preservati e salvaguardati: solo così la vite prospererà, antichi vitigni ritroveranno il loro spazio, e la terra ben coltivata darà i suoi frutti migliori che si trasformeranno in vini indimenticabili. Collaboriamo solo con produttori che fanno della sostenibilità e dell’attenzione al territorio un punto cardine del loro lavoro, e da subito abbiamo deciso di inserire all’interno del nostro oggetto sociale lo scopo di avere un impatto positivo sulla società e sull’ambiente.

Ma quello che ci preme è che queste non restino solo parole. 

Pensiamo che l’impatto dei singoli e delle aziende sul pianeta abbia raggiunto un punto di non ritorno e che dirsi sostenibili non sia più abbastanza. Non basta “contenere il danno”: vogliamo che Vinevo contribuisca a costruire un pianeta migliore e un po’ più verde. Usiamo imballaggi in buona parte riciclati e riciclabili, ma inevitabilmente le nostre attività hanno un impatto ambientale, legato principalmente ai trasporti.

Per questo pianteremo 101 alberi e ce ne prenderemo cura, puntando a essere Carbon Positive e ad andare oltre alla sostenibilità. Saranno 30 aceri, 30 cornioli, 40 noccioli e 1 quercia nel Bosco di Fontaniva, terra che abbiamo scelto anche perché è vicina a splendide e importanti zone vitivinicole, Breganze, l’area del Prosecco, dei Lessini e più a sud dei Colli Euganei. Perché il vino che arriva nei nostri bicchieri abbia un sapore ancora migliore.

Aree attive

A Fontaniva sta nascendo un nuovo bosco per i residenti, i turisti, gli appassionati di natura e gli sportivi: il Bosco Fontaniva.

Bosco Fontaniva

A Fontaniva sta nascendo un nuovo bosco per i residenti, i turisti, gli appassionati di natura e gli sportivi: il Bosco Fontaniva.

Racconti WOW