Colorosa green

Alberi cresciuti 0
Superficie protetta 63.000 m2 in 1 area

Con Colorosa Green il gruppo plastocartotecnico RiPlast apre un nuovo mercato, quello delle copertine di carta. L’impiego della carta testimonia un passo in avanti in una direzione green, ma senza rinunciare a nessuna delle funzionalità che offre una copertina in plastica: resistenza, durata, piacevolezza, diversi colori. Realizzare Colorosa Green ha richiesto investimenti notevoli, allinati con l’idea di sviluppo sostenibile perseguito negli anni da RiPlast. L’innovazione tecnologica è nella saldatura della carta, abitualmente accoppiata, che permette di realizzare un prodotto di carta ecologico al 100% ecompletamente riciclabile. Tutta la materia prima, la carta, è certificata FSC®, quindi proviene da foreste gestite in maniera responsabile. In più, Aticelca attesta lo smaltimento e il riciclo delle copertine Colorosa Green come carta. RiPlast crede nell’economia circolare: da 10 anni è autosufficiente sul fronte dell’approvvigionamento energetico, con più di 150.000kw all’anno prodotti da due impianti fotovoltaici di proprietà.

 

Ogni 250 copertine prodotte, viene risparmiata alla natura l’immissione di 1 kg di CO2. Le materie prime riducono lo spreco al minimo, utlizzando materiali riciclabili reperiti da fornitori vicini ai siti produttivi. L’impegno del gruppo plastocartotecnico RiPlast è di portare la sostenibilità nelle scuole e nelle famiglie. Giorno dopo giorno, si impegna per migliorare la qualità della vita, assicurando un futuro migliore delle nuove generazioni. Per questo, nel 2021, il lancio di Colorosa Green è stato accompagnato dalla partnership con WOWnature, favorendo la rinascita dell’Alta Badia, devastata dalla tempesta Vaia. La riforestazione delle Dolomiti è un segno di attenzione alle nostre radici e al nostro futuro, salvaguardando l’ambiente e il Pianeta.

Aree sostenute