Gli alberi moltiplicano i pesci - WOWnature
close

Nessun prodotto nel carrello.

Lio Piccolo

Gli alberi moltiplicano i pesci

Nella laguna di Venezia, nuovi alberi ripristineranno delle antiche valli da pesca abbandonate. Tamerici, prugnoli, olivelli spinosi e ginepri consolideranno gli argini e favoriranno la biodiversità nella laguna.

Ripristinare le antiche valli da pesca grazie agli alberi 

 

A Lio Piccolo, nella laguna di Venezia stiamo sviluppando un progetto dove gli alberi andranno a ripristinare l’antico sistema di valli da pesca lagunari. Che funzioni hanno gli alberi in quest’area?¬†

 

1. Le radici consolidano gli argini che delimitano le valli. Questo consente di mantenere un adeguata profondità dei canali; 
2. Le chiome frenano il vento invernale e evitano l’eccessivo raffreddamento dell’acqua;
3. In estate, gli alberi mantengono l’acqua pi√Ļ ossigenata e fresca;
4. Le piante fanno da ostacolo agli uccelli che vorrebbero predare i pesci.

 

La crescita di nuovi alberi render√† possibile il ripristino di valli da pesca storiche, usate sin dall’epoca romana.¬†

Si tratta di un ecosistema che favorisce la naturale riproduzione dei pesci in modo sostenibile.  

Il progetto di WOWnature

 

L’obiettivo del progetto √® restituire funzionalit√† e biodiversit√† all’area di 15 ettari in disuso da decenni attraverso l’impianto di specie arboree selezionate. Negli ultimi anni, le fluttuazioni climatiche, l’aumento delle temperature medie e le forti mareggiate hanno eroso le sponde vegetali, gli argini interni, i canali e le rive. Per questo motivo, il nostro progetto prevede di ripristinare gli argini e di piantare oltre 50.000 alberi di specie autoctone. Parliamo di tamerice, pioppo, ginepro, olivello spinoso e il prugnolo.¬†¬†

 
Gli alberi, oltre a rinforzare gli argini e impedire la distruzione delle rive da parte delle maree, aumenteranno la fitodepurazione delle acque. Inoltre, la fauna selvatica trover√† riparo e potr√† riprodursi. Grazie alle fitte radici degli alberi, anche le alghe, utili all’assorbimento di CO2, torneranno numerose.¬†

Adottare un albero a Lio Piccolo

 
La forza dei progetti di riforestazione di WOWnature sta tutta nella condivisione. Tutti possono scegliere la loro specie preferita e adottare un albero nell’area, ma non finisce qui. Chiunque adotti un albero pu√≤ partecipare agli impianti WOW e venire a piantare il proprio albero di persona.¬†

CONDIVIDI

Entra nel mondo di WOWnature

Iscriviti alla nostra newsletter per immergerti nella forestasi, imparare dalla natura e restare aggiornato sulla nostra iniziativa!

PRIVACY POLICY

I dati personali raccolti dal presente modulo sono trattati da Etifor srl nel rispetto del GDPR e verranno conservati esclusivamente ai fini dell’iniziativa WOWnature. I dati non verranno ceduti a terze parti e gli iscritti potranno esercitare i diritti di cui agli artt. da 15 a 22 del Regolamento UE 679/2016, ove applicabili, mediante una comunicazione mail a privacy@etifor.com o cliccando sulla voce relativa alla cancellazione dal database contenuta i tutte le newsletter.