Arcipelago di Bailique

DESCRIZIONE DELL'AREA

All’estremo nord del Brasile si trova un remoto arcipelago creatosi proprio a ridosso delle foci del Rio delle Amazzoni, dove l’Oceano Atlantico incontra lo stato brasiliano di Amapà: l’Arcipelago di Bailique. Formato da 8 isole, ospita una popolazione di circa 13.000 persone che hanno sempre vissuto in perfetto equilibrio con la foresta, l’ambiente fluviale e l’habitat circostante.

Ma l’equilibrio tra queste comunità e l’ambiente, dove la pesca su piccola scala e la coltivazione, raccolta e gestione sostenibile della “palma di açaí” sono le principali fonti di reddito, è stato profondamente scosso dalla progressiva erosione del terreno e dagli incendi che negli ultimi anni stanno devastando la foresta amazzonica per far spazio a soia, colture intensive ma soprattutto terreni da pascolo. E’ proprio così: l’impatto delle nostre scelte e delle abitudini alimentari crea effetti devastanti sugli ecosistemi dall’altra parte del pianeta, sull’economia e sulla vita delle comunità che vi abitano. I cambiamenti climatici, l’innalzamento del livello dell’acqua e gli eventi estremi sempre più frequenti contribuiscono ad aggravare la situazione.

Il nostro contributo progettuale per quest’area è molto chiaro: sosteniamo le persone che proteggono la foresta ed aiutiamo la popolazione autoctona che la valorizza prodotti come la palma di açaí, specie autoctona che va preservata, conservata, protetta perché contribuisce a mantenere la biodiversità, crea posti di lavoro e contribuisce a mantenere l’equilibrio tra l’uomo e la natura. Le foreste in cui cresce la palma di açaí sono 100% certificate FSC®, garanzia assoluta di qualità, sostenibilità e rispetto dei più stringenti parametri che solo le foreste che si guadagnano questo marchio possono vantare.

Per le popolazioni autoctone la pianta di açaí è più di un frutto, è la metafora di un’enorme mobilitazione sociale, ambientale ed economica condivisa dalle comunità tradizionali dell’Arcipelago di Bailique e che, nella misura del progetto che stiamo portando avanti con loro, viene condivisa anche da noi.

CERTIFICAZIONI

Questa è un’area certificata FSC®: la certificazione di Gestione Forestale responsabile che assicura che una foresta o una piantagione forestale siano gestite nel rispetto di rigorosi standard ambientali sociali ed economici.
Scopri di più

PROGETTO: Amazonbai
Partner:

Racconti WOW

leggi gli ultimi articoli

Racconti WOW

leggi gli ultimi articoli

Etna: le eruzioni vulcaniche fanno bene al terreno

Foreste urbane e food forest: questione di alberi ma anche di spazio